Non è importante quanto aspetti, ma chi aspetti!
(Tony Curtis)



img

07-09-2017

Nuovo progetto per Maurizio Marcato: fotografie e video che raccontano Relais Le Chevalier

L’arte fotografica di Maurizio Marcato è stata nuovamente protagonista di un importante progetto internazionale che ha avuto luogo a Riga presso il prestigioso Relais Le Chevalier, un albergo di lusso immerso nel cuore della Parigi del Baltico.
Il reportage video-fotografico di Maurizio Marcato e del suo staff ha enfatizzato, infatti, la ristrutturazione dell’edificio storico, a cui l’Interior Designer Elisabetta de Strobel ha restituito l’antico splendore. Il risultato è un ambiente raffinato ed elegante, in stile francese, arricchito da accostamenti cromatici e tessuti materici d’impatto, che regala ai suoi ospiti un’esperienza indimenticabile, tanto da essere premiato con recensioni entusiasmanti sulle principali piattaforme di prenotazioni online, che collocano Relais Le Chevalier nella top list degli hotel di Riga a solo un mese dall’apertura.



Intense settimane di lavoro hanno documentato le diverse aree della location: l’imponente Ground Floor con l’ascensore di cristallo che percorre i sei piani dell’edificio, ciascuno caratterizzato da una palette cromatica studiata ad hoc, le 23 eclettiche stanze arredate con armonia e gusto inimitabile, l’Area Breakfast situata all’ultimo piano dal quale si domina la città e la boutique in grado di soddisfare i desideri di una clientela internazionale. 

Ho sempre sostenuto che l'architettura civile debba partire dal design di interni” ha dichiarato Maurizio Marcato. “Prima si costruisce il proprio habitat, solo in seguito gli si dà una forma esteriore, intonata all’ambiente circostante, altrimenti sono solo scatole vuote mal predisposte ad essere abitate”.
 
Poi l’artista ha continuato raccontando il concept creativo del progetto video-fotografico.

Con il mio lavoro fotografico al Relais Le Chevalier ho creato una documentazione chiara, realistica, solare e piacevole, sottolineando lo stile autentico degli ambienti, vissuti dagli ospiti e dal personale di servizio. La realizzazione del video, invece, mi ha permesso di comunicare in maniera più audace e creativa lo charme del Relais, dando un’impronta definita e poetica, strettamente legata alla città. Il video riporta l’esperienza di visita del cliente, che si trova immerso nella bellezza di un luogo equilibrato nei suoi colori e nelle sue forme, ricco di storia e dettagli; un cliente che viene catturato dal fascino nordico di Riga e accolto dall’ospitalità dei suoi residenti”.