Non è importante quanto aspetti, ma chi aspetti!
(Tony Curtis)



loader
x
Informativa

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy.
Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy.
Chiudendo questo banner, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.
img

Now You See It - Metropolitan Museum of New York

17-06-2014


Al Metropolitan Museum di New York la fotografia mette a nudo, espone, rende visibile. La fotocamera, come pochi altri strumenti, è in grado di rivelare ciò che altrimenti rimarrebbe inosservato.
« Credo davvero che ci siano cose che nessuno riesce a vedere prima che vengano fotografate», diceva Diane Arbus (1923 – 1971), fotografa statunitense di origini russe. Now You See It, Photography and Concealment, in mostra al Metropolitan Museum of art di New York raccoglie il fascino appassionante di ciò che è nascosto, oscuro, inedito: una selezione di fotografie contemporanee è affiancata alla collezione per indagare la tensione tra occultamento e rivelazione.

Così come la macchina fotografica può essere il mezzo per rivelare quello che altrimenti non vedremmo, può anche essere lo strumento da cui ci si nasconde per proteggere la propria privacy o al contrario quello che si cerca per apparire.
L’esposizione, aperta al pubblico fino al 1 settembre 2014, presenta 25 opere di artisti dalla fine dell’ottocento a oggi che hanno usato l’obiettivo per rivelare soggetti generalmente nascosti o che invece hanno scelto di fotografare l’atto di nascondersi. Come, per esempio, il ritratto scattato da Bill Wasilevich nel 1946 subito dopo l’incriminazione di Jimmy “One Eye” Collins.

  Informazioni:

Dove: New York, Metropolitan Museum of Art, 1000 5th Ave, New York, NY 10028.

Quando: dal 31 marzo al 1 settembre 2014.

• Orari: dalla domenica al giovedì 10,00 – 17,30; venerdì e sabato 10,00 – 21,00.

Biglietto: adulti 25 dollari, anziani (oltre 65 anni) 17 dollari, studenti 12 dollari.


#Fotografia #Immagini #Mostre #MetropolitanMuseum  #NewYork #DianeArbus #BillWasilevich #PierreLouisPierson #LeeFriedlander


Bill Wasilevich, - “Jimmy ‘One Eye’ Collins After Arraignment” - 1946

Ads by OnlineBrowserAdvertisingAd Options





Pierre-Louis Pierson - "Scherzo di follia" - 1861





Lee Friedlander - "Shadow, New York City" - 1973