Non è importante quanto aspetti, ma chi aspetti!
(Tony Curtis)



loader
x
Informativa

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy.
Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy.
Chiudendo questo banner, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.
img

La rinascita si racconta in time lapse

08-01-2014

IRENE CENTON, blogger e appassionata di fotografia  ire100n.wordpress.com

Come ormai da tradizione, con l’arrivo dell’anno nuovo si tende a fare il bilancio del precedente e a prospettare cambiamenti per quello a venire. La vita viene vissuta come un lungo viaggio, ogni tappa raggiunta segna la chiusura con la strada vecchia e l’apertura verso nuovi orizzonti. Quasi per caso – e ad hoc! - mi sono imbattuta su youtube nel video del tedesco Christoph Rehage il quale, attraverso un filmato in time lapse, racconta il suo viaggio di 4500km attraverso la Cina compiuto tra il 2007 e il 2008. Le fotografie scattate da Christoph ci svelano il suo cambiamento esteriore, tenendo come metro di paragone per i km trascorsi la sua barba che cresce, e soprattutto ci mostra il suo mutamento interiore fino al punto in cui Christoph stesso, riguardando il ragazzo che era partito per questa avventura, si domanda chi fosse, se si trattava realmente di lui, nella sua completezza.
Le immagini in questo senso ci aiutano a fermarci e guardare indietro, che è importante, ma solo se questo serve ad avanzare e a crescere.
Buon anno nuovo!

Sito ufficiale contenete i dettagli di viaggio (ed il diario!)

Il video: