Non stancarti mai di aspettare perchè il giorno più bello della tua vita può arrivare domani.
(Romano Battaglia)



loader
x
Informativa

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy.
Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy.
Chiudendo questo banner, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.
img

“Fotografare bene è facile”: focus 16

29-01-2016

La luce flash

Noto in giro un'antipatia diffusa nei confronti delle luci flash. Tuttavia, bisogna riconoscere che la qualità di ripresa offerta da questi elementi illuminanti è tuttora insuperata e consente di ottenere una foto candida e ferma.

I flash portatili sono caduti in disuso con l'avvento del digitale ed è una specie di controsenso dal momento che la fotografia digitale si può controllare subito, a differenza dell'analogico. Questo check immediato è un elemento davvero molto importante, in particolari modo quando parliamo di una luce "invisibile" come il flash.
Il fatto di disporre di sensibilità maggiori e, soprattutto, l'incertezza di una luce che non si vede, se non con una buona dose di esperienza, ha mandato i flash portatili fuori uso. In ultimo hanno contribuito anche le inutili complicazioni delle case produttrici: istruzioni complesse e poco intuitive.

I flash da studio restano pura prerogativa dei professionisti, nonostante siano molto più semplici e consentano addirittura, attraverso le luci pilota, di prevedere il risultato finale già nella fase di ripresa. Questo strumento è una luce estremamente funzionale, morbida o dura all'occorrenza, sempre nitida e neutra. In un lampo è in grado di superare, fotograficamente parlando, la luce del sole.

Vi sconsiglio sempre di utilizzare il flash sopra la macchina così come è stato creato. Cercate di ammorbidirlo con un diffusore, facile e leggero da montare, che in questo caso serve a schiarire controluci e ad illuminare soggetti che sarebbero bui e di secondo piano.
Oggi, considerata la pigrizia dei fotografi ad applicare un po' di attenzione ai flash, il mercato offre solamente illuminazioni a led, ma credetemi è un altro mondo, troppo facile e banale. Per avere una luce continua valida e per uguagliare la qualità delle luci flash, bisognerebbe ricorrere ad un numero scandaloso di watt.


Ritratto giapponese in studio



Ritratto tematico, con luce flash frontale


Foto in movimento, ispirata al bianco, fermata con luce flash