Aspettare è ancora un'occupazione. È non aspettare niente che è terribile.
(Cesare Pavese)



loader
x
Informativa

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy.
Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy.
Chiudendo questo banner, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.
img

L'antifurto di idee ve lo regalo io

13-10-2015





Per chi come me ha un lavoro creativo e che mette la passione davanti a tutto, le penalizzazioni sono innumerevoli, la contabilità ci dà fastidio, ma controlla le possibilità di quello che pensiamo e facciamo. Una buona contabilità e una pessima creatività sono vincenti su una buona creatività e una pessima contabilità, ma così è anche per l'aspetto commerciale e relazionale, per le procedure, per la burocrazia (sport nazionale), per l'archivio e molte altre cose correlate. Il prezzo pagato per la sottovalutazione di questi aspetti è molto alto e qualche volta la creatività da sola non basta a sopperire queste lacune. I clienti "furbi" sanno che siamo fatti così e sanno approfittarne, tant'è che l'intero settore creativo in Italia è più o meno economicamente demolito. Pensate di più: un socio capace e concreto vicino al creativo vale molto.

Esiste un altro agguato per il creativo, un fenomeno ricorrente purtroppo: il cliente si appropria delle idee espresse e le fa realizzare a suo piacimento al primo disoccupato affamato, appropriandosi dell’idea. L'ho visto fare nel boom come nella crisi, non cambia nulla, ho subìto innumerevoli volte cose anche di grande spessore, sgarbi di grandi e piccole aziende, furti di idee che non intaccano la morale di nessuno. Ho visto rubare campagne pubblicitarie, progetti architettonici, di oggetti e mobili e ho visto vantare creatività a ladri che si fanno fare proposte e si appropriano delle idee senza né sosta né ritegno e si mostrano come manager creativi.

Eppure le idee costano, costano in termini di studio, tempo, talenti. Se siete tra i numerosi creativi derubati un aiuto lo vorrei dare mettendo a disposizione un modulo che vi può tutelare nelle vostre presentazioni, progetti, campagne, invenzioni mettendolo a libera disposizione in download sul mio sito, sia in italiano sia in inglese (nella versione inglese del sito). Ho scelto una via semplice, ma è sufficiente per potersi rivalere in caso di furto di idea, il potenziale cliente quel giorno ha preso visione del progetto e si è impegnato a non riprodurlo, per questo vi riterrà più professionali, non temete, e per questo avrà, se l'idea piace, bisogno di voi per realizzarla. Fate circolare questo modulo, più si diffonde meno ci saranno furti di idee.

Per scaricare il modulo cliccare nella parte finale dello schermo:



Oppure cliccare qui:

Download del modulo di riservatezza ITALIANO

Download del modulo di riservatezza INGLESE