Leopardi ha scritto L'infinito mentre era in coda alle Poste.




loader
x
Informativa

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy.
Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy.
Chiudendo questo banner, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.
img

10 errori che possono compromettere la qualità di un’immagine

04-08-2015

Quali sono gli errori più comuni che possono compromettere la buona riuscita di un fotografia? Scopri i 10 principali e come evitarli.

1. Lasciare Image Stabilization quando si utilizza un treppiede

Gli stabilizzatori rendono le immagini più nitide, riducendo le vibrazioni della fotocamera. Tuttavia, quando la fotocamera è su un treppiede è perfettamente immobile, quindi un dispositivo di stabilizzazione sovraccarica solo la struttura.



2. Non dedicare un sufficiente tempo di posa
Per i soggetti in movimento, 1/320 di secondo è la velocità ideale per scattare l’immagine. Per gli oggetti come automobili o sport in movimento rapido, la velocità di posa deve essere maggiore.

3. Non concentrarsi sul soggetto (soprattutto quando si riprende con una grande apertura)
Particolarmente per quanto riguarda la ritrattistica, spesso la nitidezza sugli occhi è carente, rovinando la resa dell’immagine. È necessario prestare un’attenzione maggiore quando l’elemento su cui ci si sta concentrando è di dimensioni ridotte.

4. Non aumentare l’ISO in caso di necessità
In situazioni in cui la luce non è forte e si ha bisogno di un tempo di posa veloce e una grande apertura, è necessario alzare l’ISO.



5. Spostarsi mentre si scatta
Per ogni immagine bisogna prendersi il tempo per pensare e fermare la composizione fotografica, in modo che le immagini risultino al meglio una volta stampate.

6. Esagerare con la nitidezza
Se si esagera con la nitidezza si produce esattamente l’effetto contrario, rendendo l’immagine finta ed irreale.

7. Ridimensionare le immagini dopo averle modificate
L’ultimo step da compiere è affinare la fotografia, prima ci dovrà essere l’eventuale ridimensionamento.

8. Non utilizzare lo spazio colore corretto: ProPhoto RGB> Adobe RGB> sRGB
Si dovrebbe sempre mantenere le fotografie digitali con più colori possibili. L’sRGB è il migliore spazio colore per mostrare le immagini sul web; quando vanno stampate invece, meglio tenerle in ProPhoto o Adobe RGB.



9. Non usare la compensazione dell'esposizione (+/-)
Durante le riprese in situazioni eccessivamente chiare o scure, la luce può ingannare il sensore della fotocamera. Qui entra in gioco la compensazione dell’esposizione.

10. Non reimpostare la fotocamera
È necessario controllare sempre le impostazioni della fotocamera, prima di iniziare a realizzare le riprese.