Leopardi ha scritto L'infinito mentre era in coda alle Poste.




loader
x
Informativa

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy.
Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy.
Chiudendo questo banner, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.
img

Avventura: lezioni di fotografia

13-03-2015

In fotografia è essenziale possedere una buona fotocamera per ottenere scatti di qualità. Il campo in cui questo è strettamente necessario è la fotografia d’avventura, dove i reportage sono realizzati in una frazione di secondo e negli ambienti meno ospitali della Terra.

Ecco alcune pillole di saggezza per migliorare non solo la tecnica, ma anche il modo di guardare il mondo attraverso le fotografie:

1. Raccontare una storia


È necessario creare sempre una sorta di trama durante i viaggi, in sintonia con ogni evento significativo che si propone mano a mano che il percorso procede.



2. Partecipare all'avventura

Le fotografie d’avventura sono probabilmente gli unici scatti ad essere realizzati esclusivamente da chi vi partecipa. Trovarsi in prima fila rispetto all'azione è essenziale per conoscere meglio il soggetto da fotografare e per comprendere le emozioni che suscita.



3. Scegliere l’attrezzatura

Quello che distingue un'istantanea da una buona foto è la pianificazione necessaria per realizzarla. Prima di cominciare a fotografare, i fotografi professionisti hanno già un'immagine mentale del tipo di foto che vogliono scattare. Cominciare da un’idea approssimativa permette di scegliere quale attrezzatura utilizzare.



4. Esplorare il territorio

Il tempo è l'elemento più importante quando si vogliono fotografare i paesaggi. Quando si arriva in un luogo sconosciuto, bisogna esplorarlo, a piedi o in auto, cercando punti di vista differenti.