Non stancarti mai di aspettare perchè il giorno più bello della tua vita può arrivare domani.
(Romano Battaglia)



loader
x
Informativa

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy.
Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy.
Chiudendo questo banner, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.
img

A Lucca approda l’European Photo Exhibition Award

09-09-2014


Dodici fotografi europei, 8 paesi del vecchio continente rappresentati e una prima edizione che vanta 130mila visitatori in 4 tappe. Questi i numeri di "Epea02", la seconda edizione di European Photo Exhibition Award, la mostra itinerante che dopo Oslo arriva ora a Lucca, per poi volare a Parigi e ad Amburgo.

"The new social" è il titolo di questa prestigiosa rassegna, visitabile gratuitamente fino al 5 ottobre, nata con il proposito di promuovere nuovi artisti, ai primi passi della loro carriera, fotografi che vivono e lavorano in Europa. I 12 brand new talents sono stati scelti da un team di esperti. La fondazione lucchese ha scelto tre giovani ma già affermati professionisti: Simona Ghizzoni, fotografa dell'Agenzia Contrasto, Massimo Berruti, fotografo dell'Agenzia Vu e il polacco Jan Brykczynski, giovane professionista che fa capo al Collettivo Sputnik, tutti vincitori di importanti riconoscimenti.

"Uccelli del tormento", "Raccolta", "Gli strambi", sono solo alcune delle suggestive personali di questi giovani artisti che, accomunati dall'amore per il reportage, hanno raccontato bellezze e criticità dell'Europa. Orizzonti diversi, scenari catturati con occhi e stili unici.


Per visitare il sito ufficiale dell’iniziativa, cliccate qui: www.epeaphoto.org